19 Settembre 2020
news

A Lucca sono tornate le Indoor: Taddeucci, Da San Biagio e Boldrini sugli scudi

21-01-2013 10:48 - news generiche
Marco Taddeucci in gara a Lucca (fonte ufficio stampa Virtus Lucca)
Si torna gareggiare indoor a Lucca, con il meeting "Caccia al minimo" nel nuovo impianto al " Moreno Martini " inaugurato nel febbraio dello scorso anno, dopo oltre 20 anni dall´ultimo appuntamento agonistico indoor che si disputò alla Palestra Bacchettoni. In effetti la sede è logisticamente appetibile per la centralità in Toscana e per coloro che potenzialmente possono venire da fuori regione, anche se in questo caso forse il maltempo ha frenato l´arrivo di tanti atleti ed atlete extratoscani. Ad assistere alle gare non è mancato il pubblico dei non addetti ai lavori ed era presente anche il delegato allo Sport del Comune di Lucca, Massimo Tuccori.

Nel salto in lungo maschile si impone con una prima prova a 7 e 18 il lucchese della Virtus CR Lucca Marco Taddeucci, allenato da Luca Rapè, che si aggiudica la gara davanti al compagno di squadra Marcel Jacobs Lamont, reduce dal raduno di Formia a inizio anno, sceso per l´occasione da Brescia e seguito da Gianni Lombardi. L´italo statunitense al secondo anno categoria Juniores è atterrato a 7 e 09 in una tappa fondamentale di passaggio verso gli EuroJuniores di Rieti 2013 dove l´attenzione massima sarà però per lui impostata sul settore velocità. Terzo Manuel Lenzi dell´Atletica Livorno con 6,70.

Altra vittoria di un´atleta lucchese di nascita nel salto triplo femminile dove Martina Da San Biagio, portacolori dell´Atletica Firenze Marathon, nonostante una giornata sicuramente non delle migliori, atterra al sesto e ultimo tentativo a 12 e 55 che le permette comunque di vincere la gara col minimo per i tricolori assoluti centrato al centimetro, davanti alla compagna di squadra Benedetta Cuneo, Allieva classe 1996, che atterra a 12,42, misura che le vale ampiamente il minimo di partecipazione ai tricolori di categoria, con il terzo posto a Ilaria Cariello dell´Atletica Livorno (11,99) che è a sua volta minimo per gli Italiani nella categoria Promesse.

In chiusura di programma il salto in lungo femminile, con vittoria con misura di prestigio per Martina Boldrini del Cus Pisa Atletica Cascina che atterra a 5,82 e si aggiudica la gara davanti a Anna Visibelli dell´Atletica Firenze Marathon con 5,78 (che vale il minimo per gli Italiani Promesse) e la polivalente Selene Lazzarini della Toscana Atletica Empoli Nissan con 5,48. In gara anche la Da San Biagio che non va oltre il quinto posto e due soli tentativi.

A Lucca si tornerà a gareggiare sabato 9 febbraio con identico programma gare mentre in contemporanea all´esterno si svolgeranno i Campionati regionali invernali di lanci. Risultati completi sul sito nell´apposita sezione "Risultati".


Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it