16 Dicembre 2019
[]
news

ANGOLO CULTURALE

18-03-2010 - news generiche
Sabato 20 marzo sarà presentato a Firenze, nella Club House dell´Assi Giglio Rosso, alle ore 12, il libro a cura di Sergio Giuntini e Maria Canella: Sport e fascismo, della F.Angeli (p.532, 32 euro), unitamente a I figli del vento. Storia dei 100 metri alle Olimpiadi, (pag. 385, 21 euro) di Gustavo Pallicca. Quest´ultimo è il secondo di alcuni volumi che illustrano la storia della più famosa specialità dell´atletica leggera nei suoi trascorsi olimpici mentre il testo di Giuntini-Canella rappresenta in sintesi un momento cruciale della storia dello sport in Italia, quello costituito dal ventennio fascista, il periodo in cui maggiore è risultato l´intervento e il controllo dirigistico esercitato dallo stato su ogni comparto della vita pubblica: dalla cultura al tempo libero alla ricreazione. In tal senso, il tentativo di "sportivizzazione" dall´alto attuato dal regime appare un punto d´osservazione privilegiato attraverso il quale valorizzare l´importanza della storiografia sportiva come uno strumento utile a rileggere e interpretare la grande storia del Novecento. I contributi contenuti nel volume "Sport e fascismo", curato da Maria Canella e Sergio Giuntini, si collocano appunto in una tale ottica e offrono un vasto ventaglio di prospettive: dalle questioni istituzionali interne alle diverse discipline all´uso propagandistico dei mezzi di comunicazione di massa, dai casi sportivi locali all´architettura; dal ruolo della donna sportiva al contesto sportivo universitario; dalla medicina dello sport all´olimpismo ecc. Un´opera, dunque, di notevole respiro, preziosa per gli studiosi e gli ambiti accademici ma non solo.
Presenteranno i testi E. Trifari, S. Giuntini (libro Pallicca) F. Fabrizio e A. Ponzio (libro Giuntini-Canella).
Ingresso libero, seguirà buffet.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]