19 Novembre 2019
[]
news

Ai societari di Campi Lorenzo Dini batte anche gli africani

11-05-2013 21:36 - news generiche
I gemelli Dini oggi a Campi nella foto di Andrea Renai. Nelle altre foto di Andrea Renai la gara dei 100 con Irene Siragusa, Kisorio, Micaela Mariani nel martello, la Mukasakindi, la Lanciano nel triplo
Copertina per Lorenzo Dini sui 1500 metri nella prima giornata dei Campionati di società assoluti a Campi Bisenzio organizzati dall´Atletica Campi Universo Sport. Il livornese , Juniores, ha tenuto testa agli atleti africani assoluti, inserendosi sul podio della gara. Ha infatti vinto il keniano Silvain Rukundo, Toscana Atletica Caripl, in 3´47"51 dopo aver vinto il duello con Said El Otmani, Cus Pisa Atletica Cascina, 3´49"07. Terzo, con una grande rimonta e un finale travolgente Lorenzo Dini ha chiuso in 3´50"04, minimo per i Campionati europei juniores di Rieti, sopravanzando il keniano Ezechiel Kiprotich Meli, Atletica Virtus CR Lucca, 3´53"56. Poi, quinto, il gemello Samuele Dini, Atletica Livorno, che ha chiuso in 3´55"56 davanti all´Allievo primo anno Yohannes Chiappinelli, Montepaschi Uisp Atl. Siena, che a sua volta ha rimontato diverse posizioni nel finale chiudendo in 4´03"24.

Le gare si erano aperte con il lancio del martello femminile dove Micaela Mariani (CUS Pisa Atl. Cascina), allieva del capitano azzurro Nicola Vizzoni, scagliava l´attrezzo a 62,44. Nei 100 metri femminili, la promessa Irene Siragusa (Atletica 2005) ha a che fare con un vero e proprio muro di vento (-2.7) che la trattiene a 11.96, davanti alla lunghista Giulia Liboà (CUS Pisa Atl. Cascina) che vince la sesta serie e si insinua così sul podio, con 12.37. poi contribuirà in ultima frazione al successo della staffetta della propria squadra. La junior Francesca Lanciano (Cus Pisa Atletica Cascina) atterra a 12.83 nel triplo, con alle spalle un vento di +1.3, minimo per gli Eurojuniores di Rieti, vincendo per un centimetro il duello con Martina Da San Biagio dell´Atletica Firenze Marathon, che in precedenza aveva vinto i 100 ostacoli in 14"20. Yadisleidy Pedroso (CUS Pisa Atl. Cascina), alla vigilia dell´atteso esordio stagionale di domani sui 400hs, oggi esplora in scioltezza il giro di pista senza barriere corso in un tranquillo 55.98 fatto in calzamaglia.

Sui 1500 donne Cloudette Mukasakindi, ruandese dell´Atletica 2005, con 4´23"48 vince in solitaria. In rimonta su Moira Pachetti è seconda Giulia Aprile dell´Atletica Firenze Marathon con 4´33"08. Sui 3000 siepi domina il keniano Kisorio della Virtus CR di Lucca in 8´46"75. Nel finale di serata nella prova di marcia 10 km Gianluca Picchiottino della Libertas Runners Livorno, sesto assoluto, fa il minimo per i Mondiali Allievi in Ucraina con 47´55"68.
La gara, valevole anche come campionato toscano assoluto e Promesse, è stata vinta dall´Under 23 Filippo Girardi dell´Atletica Livorno in 43´45"74. Sui 5 km donne vittoria e titolo per Ilaria Galli, Atletica Firenze Marathon, in 24´17"85. Seconda e titolo Promesse Ilaria Mariotti, Cus Pisa Atl. Cascina, in 24´47"26.

Fonte: Carlo Carotenuto

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]