16 Dicembre 2019
[]
news

Allo stadio Ridolfi di Firenze la due giorni conclusiva dei societari Allievi e Allieve

17-05-2013 15:09 - news generiche
Allo stadio Luigi Ridolfi va in scena domani e dopodomani la seconda fase dei Campionati toscani di società Allievi e Allieve decisive per la definizione della classifica a squadre sia in ambito regionale sia per le posizioni su scala nazionale (l´Atletica Firenze Marathon conduce in entrambe le classifiche provvisorie regionali ed è rispettivamente quarta con i maschi e nona con le femmine in quelle nazionali). Dopo i grandi exploit della prima fase a Pisa e alcune grandi prestazioni di Allievi o Allieve a Campi nell´ambito del Cds Assoluto, non sono presenti nelle starting list diversi di coloro che hanno già ottenuto il "minimo" per i Mondiali Juniores. Unico Allievo che sarà in gara tra gli atleti che hanno già raggiunto lo standard di iscrizione indicato nei criteri per i Mondiali di categoria a Dontesk (in Ucraina, dal 10 al 14 luglio) è il marciatore Giancluca Picchiottino della Libertas Runners Livorno, che sarà impegnato nella marcia 5 km dopo aver vinto a Pisa nella prima fase in 23´46"59 e soprattutto dopo aver stabilito il "minimo" sui 10mila di Campi con 47´56"68. Presente in gara nel martello anche Maria Vittoria Galgani dell´Atletica Firenze Marathon che aveva fatto il minimo a Modena il 25 aprile lanciando 53,83.

Non ci saranno invece(il dato serve soprattutto per fare una sorta di riepilogo), in campo maschile, Marco Scantaburlo dell´Atletica Grosseto ("minimo" sugli 800 a Campi Bisenzio dove è stato secondo in 1´54"71; Said Ettaqi dell´Orecchiella (minimo nei 2000 siepi a Pisa con 6´09"79), Emilio Marconi dell´Atletica Livorno ("minimo sui 400 ostacoli a Pisa con 54"83). Tra le donne non in gara Gloria Rontani del Cus Pisa Atletica Cascina (minimo sui 100 con 12"38 a Pisa e sui 200 con 25"47 a Campi), Alessia Niotta della Sestese Femminile (che ha corso in 25"31 a Campi), Benedetta Cuneo dell´Atletica Firenze Marathon (che a Pisa aveva fatto il minimo sia nel lungo con 6,23 sia nel triplo con 13,19. Yohannes Chiappinelli della Monte Paschi Uisp Siena aveva fatto il "minimo" sui 3000 proprio "in casa" il 25 aprile: 8´43"27. Così come Filippo Lari dell´Atletica Livorno nell´alto anche lui aveva saltato a Livorno 2,03 il 5 maggio.
Tutto questo non toglie interesse alla rassegna anche dal punto di vista individuale dal momento che ci sarà spazio così per vincitori diversi e per trovare nuovi protagonisti e che non pochi atleti che gareggeranno sono anche a un passo a loro volta dal poter centrare i criteri di qualificazione ai Mondiali.

Nell´ambito della manifestazione anche i due recuperi delle gare che hanno reso incompleta la due giorni della fase regionale dei Campionati italiani di società assoluti: asta donne e una serie dei 1500 uomini. Così sarà possibile anche laureare ufficialmente le società campionesse toscane assolute sia tra gli uomini che tra le donne. Inoltre si gareggerà a livello assoluto nelle gare extra velevoli per la prima giornata del Gran Prix Fidaltoscanaestate con atleti accreditati di grande spessore tecnico. Si comincia alle 15.10 domani e a partire dalle 15.50 domenica.


Fonte: Carlo Carotenuto

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]