19 Settembre 2020
news

CAMPIONATI MONDIALI DI BERLINO - ATLETI TOSCANI PARTECIPANTI

10-08-2009 - news generiche

Siamo alla vigilia dell´appuntamento clou della stagione, i Campionati Mondiali di Berlino (15 -23 agosto), e l´atletica leggera toscana si appresta a vivere al meglio questo importante appuntamento, con la presenza di tre illustri suoi rappresentanti: Nicola Vizzoni, Maurizio Checcucci e Daniele Meucci.

La formazione italiana presente in terra tedesca appare limitata nel numero (39 atleti), frutto di scelte federali che hanno teso a portare in gara solo gli atleti al top, in grado competere per entrare in semifinali, finali, o ambire a qualcosa di più.

Tali motivazioni nel criterio selettivo, rendono quindi ancora più merito ai nostri portacolori, che durante il corso della stagione si sono guadagnati l´importante qualificazione a suon di risultati e vittorie.

Non ci sarebbe bisogno di parlare di Nicola Vizzoni, il versiliese delle Fiamme Gialle che a 36 anni sarà di nuovo capitano azzurro, e che forte del 79,74m siglato a inizio estate, si colloca al sesto posto delle graduatorie mondiali stagionali del martello. Sempre costante nel corso delle ultime gare, con misure sui 78m e oltre, nonché recente vincitore dell´ennesimo titolo italiano assoluto, l´argento olimpico di Sidney 2000 è atteso in gara per le qualificazioni nella tarda mattinata di sabato 15, con l´augurio che tutti gli appassionati toscani gli rivolgono affinché possa centrare la finale (prevista per lunedì 17, ore 18:05).

Di un anno più giovane, ma recentemente al nuovo personale di 10"26 e medaglia d´argento agli assoluti di Milano, Maurizio Checcucci (Fiamme Oro) sarà pedina fondamentale per la 4 x100m italiana. Esperienza, e longevità agonistica di rara tenuta in una simile specialità, lo sprinter fiorentino è atteso in gara per le qualificazioni venerdì 21, ore 19:30, dove -è inutile negarlo- sarà chiamato assieme ai compagni ad una grande prova corale, di carattere, visto che quest´anno tutti si aspettano molto dalla staffetta veloce azzurra. L´eventuale finale è in programma sabato 22 alle 20:50.

E´ invece il debutto in un grande evento mondiale per il ventiquattrenne pisano Daniele Meucci. Atleta meticoloso, tante gare per rifinire la preparazione, già medagliato in campo internazionale a livello giovanile (bronzo nei 10000m agli europei under 23 di Debrecen nel 2007 e agli europei di cross 2006 di San Giorgio su Legnano), il portacolori dell´Esercito quest´anno ha abbassato il personale sui 5000m fino a 13´26"09, primo nella graduatoria italiana stagionale, e tempo valido per staccare la convocazione per il mondiale di Berlino. Nella capitale tedesca Meucci gareggerà giovedì 20 alle 18:55, poi l´eventuale finale domenica 23 alle 16:55.

L´atletica leggera toscana appare quindi ben rappresentata nel dodicesimo campionato mondiale assoluto della storia, e la speranza di tutti gli sportivi è quella di vedere i colori azzurri ai vertici in uno stadio storico, teatro delle Olimpiadi del 1936.

Il mito di Jesse Owens - indimenticabile vincitore di 4 ori in quella olimpiade - lascerà questa volta spazio agli attuali campioni olimpici, come Bolt, Bekele e Primoz Kozmus, contro cui gareggeranno rispettivamente Checcucci, Meucci e Vizzoni. Auguri quindi ai nostri tre toscani in maglia azzurra.

Fonte: Andrea Bruschettini

Realizzazione siti web www.sitoper.it