12 Novembre 2019
[]
news

Campionati toscani: vince la linea giovane. Fabbri al record toscano

13-02-2013 10:02 - news generiche
Il podio del lancio del peso con Leonardo Fabbri e, sotto, Anna Pau nelle foto di Carlo Carotenuto; il podio del salto in alto (foto Cecilia Carotenuto); il podio dei 400 metri (foto Mauro Naldini), un primo piano di Fabbri (foto Carlo Carotenuto)
Diverse vittorie di atleti Allievi o Junior nella prima giornata dei Campionati toscani assoluti indoor svoltasi martedì 12 febbraio al Mandela Forum di Firenze.

Su tutte quella di Leonardo Fabbri, classe 1997, Allievo al primo anno di categoria, che vince nel lancio del peso con nuovo record toscano indoor Allievi a 16,77 (precedente Giacomo Grotti, Libertas Runners Livorno 16,58 fatto l´8-2-2010) migliorandosi dopo il 16,40 fatto ad Ancona lo scorso 20 gennaio, e si conferma così al primo posto delle graduatorie nazionali stagionali tra i parietà.

Il lancio del peso donne è andato a Debora Da Prato dell´Acsi Italia Atletica con 11,65, il titolo toscano alla seconda classificata, l´Allieva Federica Panichi (Atletica Firenze Marathon, 10,50).

Nel salto in alto donne la Juniores Anna Pau, portacolori dell´Atletica Prato, reduce dal secondo posto con la maglia della rappresentativa toscana a Modena, salta un centimetro in più di sabato scorso e va al primato personale stagionale con 1,77 (a un solo centimetro dal personale assoluto) battendo Eleonora Bacciotti della Toscana Atletica Empoli Nissan, specialista delle prove multiple, che si ferma a 1,72, e l´Allieva dell´Atletica Grosseto Banca della Maremma Allegra Patterlini (1,64).

Nel salto in alto maschile vince la gara il livornese delle Fiamme Gialle Andrea Lemmi, con un comodo 2,11 e mancando per un soffio i 2,16. Secondo Eugenio Rossi, allenato dall´azzurro Ciotti, Promessa della Olimpus San Marino che salta 2,05 e manca per un soffio il personale stagionale a 2,07. Terzo e campione toscano è però Filippo Lari, Allievo classe 1997 al primo anno di categoria dell´Atletica Livorno compagno di allenamenti di Lemmi, lo scorso anno autore della miglior prestazione italiana Cadetti, che chiude con 2,03. Francesco Fazzini Junior dell´Atletica Firenze Marathon e Donatello Dallai Allievo dell´Atletica Prato completano il podio toscano con 1,95, dietro a Matteo Mosconi, altra Promessa dell´Olimpus San Marino che salta 1,98.

Nel salto triplo donne vince Jasmine Alomari (Atletica Firenze Marathon) con 12,01 all´ultimo salto dopo un bel duello con Alyssa Rugi (Atletica 2005, 11,70 anche lei all´ultimo salto) e Giorgia Degl´Innocenti (Atletica Livorno, anche lei Junior, 11,69).

Sui 400 uomini (12 le serie disputate) vince Tommaso Lisa (Assi Giglio Rosso) con 51"45 su Alessio Ramalli (Atletica Firenze Marathon, 51"67).
Sui 400 donne (10 serie) Lorenza Scala (Cus Pisa Atletica Cascina) vince in 59"11 davanti a Sofia Carnasciali della Sestese Femminile (Promessa) che fa 59"69 e Alessia Baldi della Toscana Atletica Empoli Nissan (Junior) che fa 59"93.

Nella marcia 5 km i primi due sono Allievi: Gianluca Picchiottino dell´Atletica Libertas Runners Livorno (23´37"37") e Niccolò Coppini, al debutto nella categoria (24´35"67).
La marcia 3 km donne è dominata dal primo metro da Ilaria Galli che vince in 14´21"66.

Sui 3000 metri uomini vince Emanuele Fadda dell´Atletica Castello in 8´53"04 dopo aver staccato il compagno di squadra campione toscano di cross lungo Massimo Mei (9´02"80) e lo Junior dell´Atletica Firenze Marathon Marco Sandrucci (9´14"85).
Sui 3000 metri donne Laura Bottini Promessa del Cus Pisa Atletica Cascina decide a circa metà gara di rompere gli indugi e se ne va via in solitaria vincendo in 10´20"92.

Non valide per il titolo toscano anche le gare dei 1000 (tre serie maschili) con vittoria di Andrea Ghia (Promessa) del Cus Genova in 2´33"18 su Bernardo Nicese (Assi, 2´37"55) mentre tra le donne vince Lucia Peternesi Meloni (Atl. Firenze Marathon) in 2´59" 42)

Nel lungo uomini Stefano Lisi (Atletica Firenze Marathon) con 7,14 rimonta su Marco Taddeucci, non in perfette condizioni fisiche, che si ferma a 7,06.
L´asta va a Michele Vita (Cus Pisa Atletica Cascina) con 4,50. Il lancio del peso uomini a Simone Poli (Toscana Atletica Caripl) con 13,84.

Oggi a partire dalle 15.40 la seconda giornata di gare.
I risultati completi come sempre nell´apposita sezione del sito.

Fonte: Carlo Carotenuto

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]