20 Novembre 2019
[]
news

Daniele Meucci e Anna Bongiorni tedofori

14-11-2013 08:26 - news generiche
Anna Bongiorni e Daniele Meucci (foto composizione Cus Pisa Atletica Cascina)
Tra poco meno di un mese partiranno le Universiadi invernali di Trento 2013, mentre lunedì 18 ottobre la fiaccola delle Universiadi passerà da Pisa. Saranno quattro i tedofori che porteranno la torcia nella nostra città. I primi due nomi svelati oggi sono quelli di Daniele Meucci e Anna Bongiorni.

Daniele Meucci, fondista e mezzofondista, medagliato agli Europei di Atletica, è stato scelto direttamente dal Coni: "Sono contentissimo che il Coni mi abbia scelto, è una cosa che mi rende onore perché dimostra quanto il Coni stesso mi abbia in considerazione"ha detto Daniele. Anna Bongiorni è una giovane velocista emergente del panorama dell´Atletica italiana, nonché atleta del Cus Pisa Atletica Cascina. È stata scelta come tedofora dal Comune di Pisa: "Sono orgogliosa per questa nomina. Il Comune mi ha tenuto in considerazione per i miei risultati e sicuramente avermi scelto per questa così importante occasione per portare la torcia delle Universiadi è il sogno di ogni atleta. "

Anna Bongiorni in ambito universitario arriva da ottimi piazzamenti nei Cnu di quest´anno, che le sono valsi un argento e un bronzo: "Nello sport universitario ho gareggiato ai Cnu per la prima volta quest´anno. Non ero in ottima forma, ma sono andati comunque abbastanza bene e con questa manifestazione ho ripreso fiducia nei miei mezzi. Sono stati praticamente il mio inizio di stagione. Ai Cnu ho colto un terzo posto nei 200 metri e l´argento nella 4x400." Diversamente da lei, Meucci non ha mai disputato manifestazioni universitarie: "C´è una prima volta per tutto. Non ho mai fatto le Universiadi, perché sono capitate nei periodi in cui stavo preparando due mondiali, come anche quest´anno per i mondiali di Mosca, ma sono felice di poter partecipare ad un momento così solenne".

Entrambi pisani, sono legati profondamente alla città. Dice Meucci: "Mi sento pisano dentro e l´affetto che mi dimostrano i miei concittadini è ricambiato. Mi carica quando le persone mi riconoscono durante gli allenamenti."Sia Meucci che la Bongiorni concordano sull´importanza di concludere il passaggio della torcia delle Universiadi in piazza dei Miracoli. Anna infatti dice: "Concludere in piazza dei miracoli è il luogo migliore dove concludere il passaggio della torcia delle Universiadi da Pisa. Si tratta di un grande palcoscenico e dobbiamo essere tutti orgogliosi che Trento abbia scelto Pisa, la nostra città, alla quale sono sempre legata." Conclude invece Meucci: "La nostra città è riconoscibile nel mondo grazie soprattutto a Piazza dei Miracoli. È importante far giungere la torcia proprio qui ed è la testimonianza dell´internazionalità di questo evento".

Fonte: Carlo Carotenuto / Ufficio stampa Cus Pisa Atletica Cascina

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]