30 Novembre 2020
news

Ecco il quintetto toscano a Brasilia pronto per la Gymnasiade

28-11-2013 22:31 - news generiche
A Brasilia (Brasile) si è svolta la cerimonia d´apertura della XV edizione delle Gymnasiadi estive, una sorta di Olimpiade studentesca organizzata e promossa dall´ISF (International School-Sport Federation) con programma multidisciplinare e la partecipazione di ragazzi tra i 14 e i 17 anni di età: prima della nascita dei Giochi Olimpici Giovanili - prima edizione a Singapore nel 2010, la prossima in calendario a Nanjing nel 2014 - era questa la più importante manifestazione polisportiva riservata agli atleti in età scolare, o meglio "ginnasiale".

Tra i 36 atleti (23 ragazzi e 13 ragazze) che compongono la spedizione azzurra, come è ormai noto cinque sono i toscani, che vediamo ritratti in questa foto che arriva direttamente dal ritiro della nazionale. Da sinistra: Alessia Niotta, la velocista dell´Atletica Sestese Femminile, Leonardo Fabbri (peso) e Benedetta Cuneo (triplo) entrambi dell´Atletica Firenze Marathon, Said Ettaqi, siepista dell´Orecchiella Garfagnana, e Filippo Lari, salto in alto, per l´Atletica Livorno. Tutti sono stati già di scena quest´estate ai Mondiali Under 18 di Donetsk in Ucraina o ai Giochi della Gioventù europea di Utrecht in Olanda, come del resto la maggior parte dei compagni di spedizione.

Per l´Italia la "mission" è confermare una leadership che in questa manifestazione l´atletica italiana ha sempre dimostrato: sono 57 i titoli conquistati dagli azzurri nelle precedenti 14 edizioni e a Doha, quattro anni fa, i nostri ragazzi finirono secondi nel medagliere dietro la Francia con 5 ori, 4 argenti e 5 bronzi. A conquistare la vittoria fu allora tra gli altri l´ostacolista livornese Ivan Mach di Palmstein, oltre a José Bencosme, il pesista Daniele Secci, l´altista Alessia Trost - che completò in Qatar una storica, ineguagliata tripletta: Mondiali, Eyof e Gymnasiadi - ed infine la staffetta mista femminile.
Il programma dell´atletica comprende quest´anno 36 prove in totale, equamente distribuite nei settori maschile e femminile: si ritorna a sdoppiare le gare di mezzofondo tra 800 e 1500 metri, mentre nel 2009 la distanza corsa era quella dei 1000 metri prevista anche dai Giochi Olimpici Giovanili. Le giornate di competizione - ospitate dall´impianto del Corpo Federale dei Vigili del Fuoco a Brasilia - saranno quelle del 29 e 30 novembre, poi un turno di riposo e chiusura prevista il 2 e 3 dicembre: tutte le giornate sono articolate in due sessioni, mattutine e pomeridiane (l´ora italiana è +3 fusi rispetto a quella locale).

Fonte: Carlo Carotenuto / Ufficio stampa Fidal / Raul Leoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it