24 Maggio 2019
[]
news

Giulia Pennella campionessa italiana indoor, Furlani di bronzo

22-02-2014 20:48 - news generiche
Ai campionati italiani assoluti di Ancona sui 60 ostacoli al femminile una sorprendente Giulia Pennella (la sanminiatese dell´Esercito) vince in 8"04 e diventa la quinta italiana di sempre, spiazzando anche la favorita Marzia Caravelli (Aeronautica), alle sue spalle in 8.10 (8.07 in batteria). Per lei ora si aprono le porte della convocazione ai prossimi Mondiali indoor.
Al maschile vittoria senza problemi di Dal Molin con il livornese Ivan Mach Di Palmstein che è quarto in 7"90 (primato personale) a soli due centesimi dall´argento e a un centesimo dal bronzo. Dopo l´arrivo tra l´altro si scontra fortuitamente proprio con Dal Molin, mettendo in forse la partecipazione dello stesso Dal Molin alla gara dei 60 piani.
Chi il bronzo lo ha agguantato è stata Erika Furlani portacolori del Cus Pisa Atletica Cascina, la scorsa settimana oro ai tricolori Juniores con il nuovo record toscano. La Furlani ha messo alle spalle la compagna di squadra Serena Capponcelli.

Nella seconda giornata di gare da seguire, tra l´altro, alle 15.40 la finale dei 400 metri piani donne il miglior tempo delle batterie è di Elena Bonfanti (Lecco-Colombo Costruzioni) che conferma la sua leadership stagionale (53"89) realizzando il miglior crono delle tre batterie, 54"22 e se la vedrà con la campionessa uscente la senese Chiara Bazzoni (Esercito) che oggi al primo 400 dell´anno si è aggiudicata la sua batteria in 54"99. Insieme a loro ci saranno anche Maria Enrica Spacca (Forestale) 54"28, Maria Benedicta Chigbolu (Esercito) 54"81, la primatista nazionale dei 400 ostacoli Yadisleidy Pedroso (Cus Pisa Atletica Cascina) 55"50 e Marta Maffioletti (Bracco Atletica) 55"53.

Nella foto Colombo / Fidal.it l´arrivo con esultanza di Giulia Pennella davanti a una sorpresa Marzia Caravelli

Fonte: Carlo Carotenuto

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]