17 Novembre 2019
[]
news

Gran Prix Montepaschi 2009: i vincitori di un circuito di meeting sempre più apprezzato

13-11-2009 - news generiche
Sono state pubblicate da pochi giorni le classifiche ufficiali del Gran Prix Montepaschi 2009, il circuito di meeting organizzato dal Comitato toscano della FIDAL e che nell´ultimo decennio ha contribuito notevolmente ad alimentare l´attività in pista in Toscana.
Come sempre buoni i numeri delle partecipazioni alle singole gare (9 tappe in tutto per il settore assoluto: Pisa, Livorno, Quarrata, Campi Bisenzio, Firenze, Livorno, Viareggio, Livorno e San Giuliano Terme), e importanti premi messi a disposizione dall´istituto bancario senese.
La formula di quest´anno ha permesso di determinare non un vincitore assoluto, ma più vincitori nei differenti raggruppamenti di specialità che il regolamento ha individuato: velocità, salti, mezzofondo e lanci.
Questa scelta ha sicuramente contribuito ad alimentare un rinnovato interesse per il circuito, portando tanti atleti toscani a improntare la propria programmazione verso la presenza alle differenti tappe del Gran Prix Montepaschi stesso.
A livello femminile i successi sono andati alla junior Chiara Pazzagli (Centro Atletica Piombino) nel settore velocità; Francesca Fallani (Toscana Atletica Empoli Nissan) nel mezzofondo; la promessa Martina Da San Biagio (Atletica Firenze Marathon) nei salti; la discobola e pesista Aurora Scoli (Atletica Livorno) nel settore lanci. Tra gli uomini Giovanni Gregori (Assi Banca Toscana Firenze) ha vinto nel gruppo velocità; il senese Maurizio Cito (Atletica Castello) ha primeggiato nel mezzofondo; mentre il veterano Leandro Mangani (Atletica Firenze Marathon) ha fatto sua la classifica nel settore salti.
Una speciale classifica è stata riservata al settore allievi, con vincitori sempre divisi per raggruppamento di specialità: Valentina Abbracciavento (Libertas Runners Livorno) e Michele Bartolini (Toscana Atletica Caripit) nella velocità; Martina Melis (Atletica Livorno) e Giacomo Conte (Cassa Risparmio Virtus Lucca) nel mezzofondo; Letizia Marzenta (Atletica Sestini) e Leonardo Monacci (Cassa Risparmio Virtus Lucca) nel gruppo salti.
Il Gran Prix Montepaschi 2009 ha riguardato anche i cadetti, le cui classifiche sono uniche e non divise per settore, premiando pertanto le migliori prestazioni tecniche. Anna Pau (Atletica Leggera Prato) ha vinto la classifica femminile, saltando a giugno a Grosseto 1,71m nell´alto, leader italiana stagionale della specialità; Lorenzo Dini (Atletica Livorno) ha invece conquistato la graduatoria maschile in virtù del 5´ 44"1 con cui sui 2000m corsi a Pietrasanta a maggio ha colto la miglior prestazione italiana stagionale di categoria sulla distanza.
Come si capisce da queste classifiche, ancora una volta il Gran Prix Montepaschi è riuscito nel proprio intento, valorizzando i risultati di giovani con ottime qualità, e "veterani" sempre alla ricerca di nuovi stimoli agonistici.
Nel link sottostante le classifiche ufficiali del Gran Prix Montepaschi 2009.

Fonte: Andrea Bruschettini (Foto di Andrea Bruschettini)
Documenti allegati
Dimensione: 51,28 KB

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]