16 Luglio 2020
news

Impegni internazionali domenica per La Rosa e i gemelli Dini

10-01-2013 18:50 - news generiche
Trasferta in Spagna, domenica 13 gennaio, per cinque mezzofondisti juniores, già in azzurro agli Europei di campestre a Budapest, che prenderanno parte al LXX Cross Internazionale "Juan Muguerza" di Elgoibar. Si tratta dei gemelli dell´Atletica Livorno, Lorenzo e Samuele Dini affiancati sui 6,6 km dallo specialista dei 3000 siepi, Italo Quazzola (Atl. Piemonte). Al femminile (4,5km), sarà invece la volta di Federica Del Buono (Atl. Vicentina) e Sveva Fascetti (Studentesca CaRiRi).

Il grossetano dei Carabinieri, Stefano La Rosa sarà invece tra i favoriti, insieme agli altri azzurri Gabriele De Nard (Fiamme Gialle) e Silvia Weissteiner (Forestale) al 36° Cross Internazionale della Vallagarina in programma domenica a Villa Lagarina, in Trentino.
La prova sarà sulla distanza di 9 km lungo un percorso leggermente variato rispetto al classico anello che ha caratterizzato il Cross della Vallagarina negli ultimi decenni: per i senior si tratterà di affrontare 8 volte il ridotto circuito da 1100 metri a cui si aggiungeranno 200 metri circa di lancio.

Completo il programma gare che prenderà il via alle 11.40 con le categorie Master per proseguire con il settore giovanile fino alla prova allieve-junior femminile (13.35) cui seguiranno allievi e junior maschile (14.00), promesse e senior femminile (14.30) per chiudere con le promesse e senior maschile (15.00).

Consolidata tradizione è quella di far precedere il Cross della Vallagarina da un convegno tecnico che sabato pomeriggio a partire dalle 15 nella stessa Villa Lagarina proporrà come relatori il prof. Luciano Gigliotti (Dalle Speranze ai Campioni - Le strade per arrivare ai risultati), allenatore tra gli altri dei maratoneti olimpionici Stefano Baldini e Gelindo Bordin vincitore della prima edizione maschile del Cross della Vallagarina nel 1982 e del prof. Pietro Endrizzi (L´allenamento della forza per il mezzofondista); moderatore il prof. Dino Ponchio con la presenza del neo direttore tecnico della FIDAL, Massimo Magnani.

Fonte: Carlo Carotenuto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account