19 Maggio 2019
[]
news

Parte la stagione all´aperto della FIDAL Toscana: massima attenzione alla novità del giudice ausiliario

09-04-2010 - news generiche
Presidente, questo fine settimana inizia l´attività su pista. Quali aspettative ?

Prima di tutto dobbiamo prendere atto che quest´anno siamo giunti un po´ . lunghi nella stesura definitiva del calendario! Le novità apportate ai regolamenti soprattutto per la categoria ragazzi e ragazze, la complessità di un calendario che deve inserirsi tra quello nazionale e quello provinciale e la ricerca di sedi adeguate hanno fatto il resto.
Voglio ringraziare la struttura del Comitato, il settore tecnico, il Gruppo Giudici Gare e le società. Tutti si sono impegnati al massimo per raggiungere questo primo traguardo.
Oggi l´atletica toscana parte per una stagione certamente impegnativa ma che, ne sono certo, riserverà grandi soddisfazioni.

Tante le novità, oltre a quelle relative ai regolamenti. Cosa c´è in particolare da sottolineare?
Stiamo riorganizzazione il Gruppo Giudici Gare Toscano con nuove regole che saranno operative nel 2011. E proprio su questo settore vorrei spendere due parole, su una novità importante del 2010: il Giudice Ausiliario, una figura che, seppure non potrà risolvere completamente i problemi della categoria, certamente dovrà dare subito un forte impulso al cambiamento in atto.
Da quest´anno infatti tutte le società dovranno tesserare prima delle gare, anche la figura di uno o più giudici ausiliari, scelti preferibilmente tra i genitori ma anche tra semplici appassionati. Le società dovranno mettere a disposizione in tutte le gare del settore promozionale un giudice ausiliario, ripeto regolarmente tesserato, (peraltro quest´anno gratuitamente) che aiuterà i Giudici nella gestione delle gare.
Un impegno importante che le società non possono disattendere; in difetto rischiamo di non dare un buon servizio ai nostri atleti e di dover cercare soluzioni alternative più invasive.

Si denotano novità importanti anche nella gestione informatica dell´attività.
Infatti, in una atletica in piena evoluzione sia sotto l´aspetto organizzativo che informatico, stiamo tentando di adeguarci ad un mondo che oggi corre molto velocemente! Vogliamo precedere le situazioni e non certamente subirle. Grazie ai responsabili del Gruppo SIGMA Toscana tutte le gare saranno controllate con SIGMA garantendo il tesseramento degli atleti in gara ed in risultati praticamente in tempo reale. Le nostre società avranno a disposizione la possibilità di effettuare le iscrizioni alle gare "on line" oltre che con il metodo tradizionale. Una delle poche regioni italiane ad aver applicato questa possibilità.

Presidente, in conclusione come potrà essere la stagione in pista dell´atletica Toscana?
La speranza è che il 2010 sia ancora migliore dell´anno precedente. Un grazie a tutto il nostro mondo che, tra tanti problemi, ha le professionalità per offrire ai nostri ragazzi la possibilità di fare atletica nelle migliori condizioni.
L´augurio più grande va a tutti gli atleti e alle atlete affinché sappiano esprimersi ognuno al meglio delle proprie possibilità, qualunque esse siano. L´impegno negli allenamenti, l´entusiasmo e la costanza non potranno che portare grandi risultati a loro e quindi a all´atletica toscana.


Fonte: Intervista al Presidente Sergio Martinelli

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]