19 Luglio 2019
[]
news

Pegaso dello sport: Chiara Bazzoni supera la prima selezione e resta in lizza

13-01-2014 16:07 - news generiche
Chiara Bazzoni nella foto Renai alla Festa dell´atletica toscana lo scorso marzo tra il presidente Fidal Alfio Giomi e il presidente Fidal Toscana Alessio Piscini
Sette nominativi - 5 atleti e 2 squadre - dei 12 iniziali sono rimasti in corsa per contendersi il titolo di sportivo toscano (di nascita o di ´adozione´) 2014 e di aggiudicarsi così il Pegaso per lo sport, trofeo istituito dalla Regione Toscana e giunto quest´anno alla 16ª edizione.
I loro nomi saranno ufficializzati dall´assessore al welfare e allo sport Salvatore Allocca nel corso di una conferenza stampa che si terrà domani alle ore 12 nella sala stampa della presidenza a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze (piazza Duomo 10).
Oltre all´assessore Allocca interverranno il presidente del Coni Toscana Salvatore Sanzo, il presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Toscana Massimo Porciani, il presidente della Fondazione Spazio Reale don Giovanni Momigli ed il presidente del Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi Franco Morabito.
Poco prima della premiazione, che si terrà il prossimo 10 febbraio allo Spazio Reale di San Donnino, la rosa dei candidati, individuata com´è ormai tradizione dal Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi, sarà ulteriormente ridotta a tre nominativi fra i quali il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi eleggerà il vincitore.

Questi dodici sfidanti per il Pegaso per lo sport 2014.

CHIARA BAZZONI (atletica). Nata ad Arezzo, 29 anni, tesserata per l´Esercito, ha vinto la medaglia d´oro ai Giochi del Mediterraneo 2013 nei 400 metri e nella staffetta 4x400; l´oro agli Assoluti nei 400 indoor e outdoor, la staffetta 4x400 e la 4x200 indoor.

PIER ALBERTO BUCCOLIERO (paracanoa). Tarantino di nascita, 26 anni, tesserato per la Comunali Firenze, vincitore nel 2013 di 6 titoli italiani e della medaglia di bronzo ai Mondiali di paracanoa a Duisburg.

VINCENZO MONTELLA (calcio). Nato a Pomigliano d´Arco 39 anni, ex attaccante di Empoli, Genoa, Sampdoria, Roma, Fulham e della Nazionale azzurra, da due stagioni allena la Acf Fiorentina dopo essere stato sulla panchina della Roma e del Catania.

SARA MORGANTI (equitazione). Nativa di Castelnuovo Garfagnana, 39 anni, è atleta paralimpica nella specialità del dressage. Nel 2013 ha vinto il titolo italiano e la medaglia di bronzo agli Europei nell´individuale tecnico e nel freestyle.

STEFANO OPPO (canottaggio). Atleta della Canottieri Firenze, 19 anni, nativo di Oristano, ha conquistato nel 2013 due titoli mondiali fra i pesi leggeri: sul quattro senza under 23 e sull´otto assoluto.

TOMMASO RAINALDI (pattinaggio artistico). Grossetano tesserato per lo Skating Club Grosseto, è uno dei giovani azzurri più promettenti e si è laureato quest´anno campione del mondo juniores nella specialità degli esercizi obbligatori.

RICCARDO TEMPESTINI (pallanuoto). Fiorentino, 52 anni, dopo essere stato a lungo giocatore e allenatore della Rari Nantes Florentia è attualmente alla guida della squadra maschile del Pro Recco che ha vinto lo scudetto, la Coppa Italia e la Supercoppa europea 2013.

FABIO TURCHI (pugilato). Fiorentino, 20 anni, è l´astro nascente della boxe italiana. Nel 2013 ha vinto la medaglia d´oro nei pesi massimi ai Giochi del Mediterraneo.

DIEGO ULISSI (ciclismo). Nato a Cecina, 24 anni, è corridore professionista dal 2010; quest´anno ha collezionato 6 vittorie fra le quali una tappa nella Settimana internazionale Coppi-Bartali; una nel Giro di Polonia; la classica Milano-Torino; la Coppa Sabatini di Peccioli, Pisa; e il Giro dell´Emilia. Fra le altre corse disputate: la Milano-Sanremo, la Liegi-Bastogne-Liegi e il Giro di Spagna. Inoltre ha indossato la maglia azzurra ai Mondiali in Toscana.

IRENE VECCHI (scherma). Livornese, 24 anni, è sciabolatrice della Fides Livorno. Nel 2013 ha collezionato la medaglia di bronzo ai Mondiali assoluti di Budapest 2013 e altri due bronzi - individuale e a squadre - agli Europei.

CIRCOLO TENNIS PRATO (tennis). Campione d´Italia a squadre di serie A/1 femminile).

SOCIETA´ APUANIA CARRARA (tennis tavolo). Campione d´Italia a squadre maschile.


Fonte: Carlo Carotenuto / Ufficio stampa Ussi

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]