24 Maggio 2019
[]
news

Record italiano nella staffetta 4x400m per Chiara Bazzoni agli Euroindoor di Parigi

07-03-2011 11:21 - news generiche
Chiara Bazzono (foto di Giancarlo Colombo / FIDAL
E´ di Chiara Bazzoni (C.S. Esercito) la miglior prestazione della compagine toscana presente ai Campionati Europei indoor di Parigi - Bercy. La senese, allenata da Angela Fè, coglie nella staffetta 4x400m un ottimo quarto posto con il nuovo primato italiano: 3´33"70.
Correndo con grinta la terza frazione, dopo esser stata lanciata da Giulia Arcioni in prima, e Maria Enrica Spacca in seconda frazione, la ventiseienne Bazzoni consegna il testimone a Marta Milani che lo porta al traguardo con oltre un secondo di vantaggio rispetto al precedente record nazionale. Soddisfazione quindi per un primato e un piazzamento eguale a quello conseguito all´aperto a Barcellona 2010, mentre la lotta per le medaglie è stata subito dopo il via chiaramente prerogativa di Russia (oro), Gran Bretagna (argento) e Francia (bronzo).
Gara difficile per Stefano La Rosa (C.S. Carabinieri) e Daniele Meucci (C.S. Esercito) nella finale dei 3000m. Il grossetano e il pisano erano riusciti con merito ad entrare nella finale (quarto posto in 8´01"89 nella terza batteria per il primo, terzo posto in 8´02"71 nella prima batteria di qualificazione per il secondo), poi però la gara decisiva è stata un continuo cambio di ritmo, con la violenta accelerazione al secondo chilometro del futuro campione europeo, il britannico Mo Farah, cui i due toscani non sono riusciti a rispondere. Al termine dei 3km, La Rosa giungerà decimo con 8´04"12, mentre Meucci è subito dietro in 8´04"82.
Esordio in un grande evento internazionale per Giulia Pennella (C.S. Esercito / Audacia Record Atletica) e Claudio Stecchi (Fiamme Gialle / Assi Giglio Rosso). La pisana classe 1989 ha chiuso quinta in 8"25 nella seconda batteria dei 60hs; mentre il diciannovenne fiorentino con 5,40m è giunto tredicesimo nel salto con l´asta.

Altre FOTO

Fonte: Andrea Bruschettini

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]