06 Dicembre 2019
[]
news

Sei atleti toscani ai Campionati europei di Barcellona

11-07-2010 - news generiche
Maurizio Checcucci (foto di Giancarlo Colombo per Omega/Fidal)
L´atletica leggera toscana non tradisce, e al momento delle convocazioni in azzurro per i Campionati europei di Barcellona (26 luglio - 1 agosto), manda in nazionale 6 atleti per la trasferta catalana.
A trentasette anni, sarà ancora in pedana il versiliese Nicola Vizzoni (Fiame Gialle), colonna portante della squadra italiana e sicuro protagonista del lancio del martello, specialità nella quale nel corso nel 2010 è riuscito a vincere recentemente l´ennesimo titolo italiano a Grosseto e in marzo il Challenge europeo invernale di lanci ad Arles.
Praticamente un pari età, classe 1974, anche il fiorentino Maurizio Checcucci (Fiamme Oro) sarà ancora una volta un punto fermo per l´equilibro della 4x100m azzurra. Nonostante gli anni Checcucci si mostra uno dei migliori e più affidabili sprinter italiani, tanto da aver guidato alla vittoria come ultimo staffettista il quartetto azzurro al Campionato europeo per nazioni, disputato in giugno a Bergen.
Nel mezzofondo il direttore tecnico azzurro Francesco Uguagliati si è affidato a due toscani: il grossetano Stefano La Rosa (Carabinieri) e il pisano Daniele Meucci (Esercito). La Rosa correrà i 5000m, distanza nella quale si è laureato recentemente campione italiano nei Campionati corsi proprio davanti al suo pubblico allo stadio Zecchini di Grosseto; Daniele Meucci è invece il campione italiano dei 10.000m, distanza nella quale risulta iscritto, così come nei 5000m.
Due le ragazze toscane convocate: la fiorentina Audrey Alloh (Fiamme Azzurre/Atletica Firenze Marathon) e la senese Chiara Bazzoni (Esercito). Per la prima, ventitreenne sprinter di colore specialista dei 100m, la convocazione giunge per la staffetta 4x100m, e va ad arricchire il suo palmares dopo la partecipazione alle Olimpiadi di Pechino 2008; per la seconda, specialista dei 400m, la convocazione per la staffetta 4x400m è la prima in un massimo evento internazionale, dopo la recente medaglia di bronzo ai campionati italiani assoluti.
Prima dei Campionati europei di Barcellona, gli Under 20 italiani saranno invece impegnati a Moncton (Canada) nei Campionati mondiali juniores (19-25 luglio), e anche in questo caso ci saranno in gara degli atleti toscani, tre per l´esattezza: nei 100m Delmas Obou (Cus Pisa Atletica Cascina) campione italiano juniores della distanza, nell´asta Claudio Michel Stecchi (Assi Giglio Rosso Firenze) campione italiano juniores; e nel martello Elisa Magni (Atletica Livorno) vicecampionessa italiana juniores della specialità.

Fonte: Andrea Bruschettini

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]