24 Maggio 2019
[]
news

Spettacolo ai campionati di società assoluti

11-07-2011 13:12 - news generiche
Chiara Bazzoni (foto di Andrea Bruschettini)
Virtus Cassa Risparmio Lucca e Atletica Firenze Marathon ancora incerte per la leadership regionale tra gli uomini
Si è conclusa nel week end nel clima torrido dello stadio Ridolfi di Firenze, la fase regionale dei Campionati assoluti di società 2011 di atletica leggera.
Avvincente come non mai, il campionato di società assoluto, al termine anche della seconda fase (la prima si era svolta in maggio a Colle Val d´Elsa) consegna delle classifiche ufficiose veramente ristrette.
A livello femminile si pone come leader toscana l´Atletica Firenze Marathon con 22.080 punti, precedendo il CUS Pisa Atletica Cascina (21.814 pti) e al terzo posto la Toscana Atletica Empoli Nissan (21.279 pti).
Ben diverso il discorso nel settore maschile, dove l´ufficiosità nella lettura dei risultati è d´obbligo. Qui la Virtus Cassa Risparmio Lucca è al comando precedendo con 22.885 punti l´Atletica Firenze Marathon, seconda con 22.838, ma quest´ultima potrebbe nei prossimi giorni recuperare un prezioso risultato, ovvero quello del mezzofondista Manuel Cominotto convocato per gli europei under 23 e non in gara a Firenze. Il regolamento consente questa particolare eccezione, e qualora il ventunenne veneto dovesse correre attorno ai 14 minuti ad Ostrava, la classifica sarebbe ribaltata.
Nessuna suspense invece per il terzo posto che è della Toscana Atletica Caripit con 20.936 punti.
Nel dettaglio dei risultati individuali spicca indubbiamente il nuovo record regionale assoluto del giavellotto maschile, siglato dal lucchese Giacomo Puccini (Virtus Cassa Risparmio Lucca) con un sorprendente 73,34m al primo lancio.
Bella la cavalcata vincente del bronzo degli italiani assoluti dei 1500m Giovanni Bellino (Atletica Firenze Marathon) che chiude in 3´50"44, bissando poi il successo anche negli 800m (1´52"72); mentre nell´alto il livornese Andrea Lemmi (Atletica Livorno/Fiamme Gialle) è salito fino a 2,15m per avere la meglio sull´atleta di casa, Lorenzo Cappellini (Atletica Firenze Marathon), 2,09m.
Altri risultati di prestigio li hanno forniti il vicecampione italiano juniores dei 400hs, Luca Giangravè (CUS Pisa Atletica Cascina), che ha terminato il giro di pista con ostacoli in 52"98; Marco Taddeucci (Virtus Cassa Risparmio Lucca), primo nel lungo con un ventoso 7,25m; e il campione toscano assoluto di martello, Gianlorenzo Ferretti (Atletica Firenze Marathon), vincitore con 60,75m.
Nel triplo entusiasmante duello tra il trentasettenne Leandro Mangani (Atletica Firenze Marathon) primo con 15,26m davanti a Simone Maestrelli (Toscana Atletica Caripit), 15,12m.
Atleti keniani in gara, e dominatori delle prove sulle lunghe distanze: Ezekiel Kiprotic Meli (Virtus Cassa Risparmio Lucca), primo nei 5000m in 14´06"58; Nelson Dokita Olempayie (Virtus Cassa Risparmio Lucca), primo nei 3000 siepi in 8´52"44
Hanno corso veloce anche le staffette, con successo della Virtus Cassa Risparmio Lucca (Nicoletti, Niccoli, Gregori, Amato) in 42"11 nella 4x100; mentre la Montepaschi Uisp Atletica Siena (Carrozza, Centini, Fratarcangeli, Costanti) si è imposta nella 4x400m in 3´18"44.
A livello femminile, spiccano le vittorie delle senesi Chiara Bazzoni (Toscana Atletica Empoli Nissan/Esercito) nei 200m in 24"11 (-0,4), e della compagna di squadra Domitilla Bindi nei 400hs, 58"90. Ancora un´affermazione infine nei 100m della "solita" Anna Bongiorni (CUS Pisa Atletica Cascina), prima in 11"96 (+0,5); mentre ottimo il tempo della 4x400m della Toscana Atletica Empoli Nissan (Bindi, Camorani, Volani, Bazzoni) che ha chiuso in 3´52"55.
Appuntamento adesso a settembre, quando, una volta ufficializzate le varie classifiche nazionali, le migliori società della penisola si troveranno in differenti campi gara per la rispettive finali italiane.

FOTO

Fonte: Andrea Bruschettini

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]