21 Novembre 2019
[]
news

Successi e medaglie per la Toscana ai campionati italiani indoor giovanili

14-02-2011 20:37 - news generiche
Giulia Pennella, campionessa italiana 60hs promesse con nuova miglior prestazione italiana di categoria;
La Toscana torna dal week end dei Campionati italiani indoor allievi, juniores e promesse con il ragguardevole bottino di 16 piazzamenti sul podio e tre titoli italiani.
Al Banca Marche Palas di Ancona sono tanti i giovani toscani o tesserati per società toscane, che riescono a mettersi in mostra, conquistando, come detto, importanti medaglie.
La copertina spetta senza ombra di dubbio alla ventiduenne Giulia Pennella (C.S. Esercito) che domina la gara dei 60hs promesse, tuffandosi sul traguardo della finale in 8"13, nuovo miglior prestazione nazionale di categoria (un decimo sotto il suo precedente limite) e quarta prestazione italiana all-time sulla distanza.
Accanto a questo successo, sempre nella categoria promesse, è da mettere l´ennesima vittoria nel peso maschile del massese Jonathan Pagani (Bruni Pubblicità Atletica Vomano Teramo) con 16,61m.
Il terzo successo toscano vede protagonista Rebecca Palandri (Toscana Atletica Empoli Nissan) capace di emulare la Pennella nei 60hs allieve con 8"62 in finale.
Parlando degli altri piazzamenti sul podio, e andando per categoria, tra gli juniores si riscontrano le medaglie di bronzo di Riccardo Fratarcangeli (Uisp Atletica Siena) con 1 55"06 negli 800m, e Filippo Girardi (Atletica Livorno) nei 5km di marcia in 21´ 46" 88, tra le promesse le medaglie d´argento di Filippo Costanti (Uisp Atletica Siena) con 48"55 nella finale dei 400m, di Fabio Crispino (Atletica Firenze Marathon) negli 800m corsi in 1´53"68, della Virtus Cassa Risparmio Lucca (Vezio Bianchi, Marco Taddeucci, Stefano Combi e Alessandro Orsi) nella 4 x 1 giro in 1´31"09; ed infine il bronzo di Stefano Combi (Virtus Cassa Risparmio Lucca) nei 60hs promesse in 8"18.
A livello femminile, tra le allieve Anna Pau (Atletica Prato) conquista l´argento nell´alto con un ottimo 1,78m, minimo per i campionati mondiali giovanili della prossima estate a Lilla; Eleonora Volani (Toscana Atletica Empoli Nissan) sale sul gradino più basso del podio nei 400m correndo in 58"68, per poi consegnare assieme alle compagne Rebecca Palandri, Elisa Noviro e Sara Ditella un altro bronzo alla Toscana Atletica Empoli Nissan nella staffetta 4x1 giro (1´47"43).
Tra le juniores, Anna Bongiorni (CUS Pisa Atletica Cascina) deve inchinarsi nella finale dei 60m alla brillantezza del duo italo italo-nigeriano Judy Ekeh e Jennifer Olekibe, chiudendo terza in 7"61 (per lei anche 7"57 in batteria); mentre nei 60hs - specialità che al femminile vede la Toscana decisamente ai vertici nelle tre categorie - c´è il bel secondo posto di Silvia Zecchi (Atletica Prato) con 8"85.
L´asta juniores regala la medaglia di bronzo dell´aretina Letizia Marzenta (Audacia Record Atletica) con 3,60m, mentre nel mezzofondo Miriam Bazzicalupo (CUS Pisa Atletica Cascina) giunge terza nei 1500m in 4´37"19.
Il prossimo fine settimana i migliori atleti toscani saranno ancora in gara ad Ancona, per i Campionati italiani assoluti indoor, l´appuntamento al coperto più importante della stagione nazionale in sala.

Fonte: Andrea Bruschettini (foto di Giancarlo Colombo)

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]