21 Agosto 2019
[]
news

Tempo di cross, con Linda Benigni ottima terza al Campaccio, e di marcia

10-01-2014 09:10 - news generiche
Dopo la prima prova di Castello del 16 dicembre torna domenica per la seconda prova il Gran Prix Fidaltoscana di cross con l´evento che si svolgerà a Filecchio di Barga in provincia di Lucca con organizzazione a cura della Fidal Toscana, della Confraternita di Misericordia Loppia-FIlecchio, il Gruppo Donatori Sangue Fratres Filecchio in collaborazione col GP Parco Alpi Apuane. L´evento, con ritrovo presso il Complesso parrocchiale di Filecchio comincerà alle 9 con la gara open Amatori Masters sui 5 km. A seguire, alle 10, la prova di 5 km valida per il Gran Prix Maschile; poi, alle 10.40, i Ragazzi e le Ragazze sulla distanza di 1 km; alle 10.50 i Cadetti e le Cadette su percorso di 1,5 km; infine la prova femminile del Gran Prix con partenza alle 11.05 sui 4 km.
Nella prima prova di Castello in campo maschile vinse Maurizio Cito dell´Atletica Futura, davanti a Daniele Del Nista e Massimo Mei, mentre in campo femminile la gara andò, in rimonta su Rachele Fabbro, a Linda Benigni (nella foto), l´atleta Juniores del Centro Atletica Piombino, che tra l´altro è reduce dal terzo posto tra le Juniores e prima delle italiane al recente Cross internazionale del Campaccio che si è disputato il 6 gennaio. La Benigni è al primo anno tra le Junior dopo che lo scorso anno aveva vinto la classifica complessiva nella categoria Allieve del Gran Prix Fidaltoscana di cross. Sia Cito che la Benigni saranno presenti in gara.

In contemporanea si gareggia, sempre domenica, nella marcia, per la prima prova del Trofeo Toscano di marcia che è in programma a Casalguidi presso il Tennis Club Casalguidi organizzato in collaborazione con l´Atletica Casalguidi Mcl Ariston. Cominceranno alle 10.20 i Ragazzi e le Ragazze sulla distanza di 2 chilometri, le Cadette sui 3 km e i Cadetti sui 4 km. Alle 11 le Allieve sui 5 km, gli Allievi e le Junior e Senior Donne sui 6 km, gli Junior e Senior uomini sugli 8 km.


Fonte: Carlo Carotenuto

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]