13 Novembre 2019
[]
news

Titoli italiani indoor per Audrey Alloh e Claudio Stecchi Stefano La Rosa campione italiano di mezza maratona

29-02-2012 00:38 - news generiche
Audrey Alloh, campionessa italiana assoluta 60m (foto Giancarlo Colombo/FIDAL)
Fine settimana intenso per l´atletica leggera italiana, che ha assegnato nell´ultimo week end di febbraio le maglie tricolori indoor, quelle dei lanci invernali e della mezza maratona.
Vari atleti toscani sono stati protagonisti in tutti e tre i contesti, tra cui quello dei lanci, che ha avuto il proprio palcoscenico a Lucca.
In occasione dei Campionati assoluti e promesse indoor, disputati al Banca Marche Palas di Ancona, si sono registrati i successi dei fiorentini Claudio Michel Stecchi e di Audrey Alloh.
Claudio Stecchi (Fiamme Gialle / Assi Giglio Rosso), figlio dell´ex primatista italiano di salto con l´asta Gianni, a soli 20 anni vince il primo titolo italiano assoluto in carriera (assieme a quello promesse), valicando nell´asta il nuovo personale a 5,60m, e mettendo allo stesso tempo nel mirino per la stagione estiva i 5,72m richiesti come minimo A per le Olimpiadi di Londra.
Nella velocità femminile, la fiorentina Audrey Alloh (Fiamme Azzurre), cresciuta nell´Atletica Firenze Marathon, ha ribadito la supremazia mostrata durante la stagione in sala, vincendo i 60m in 7"39, dopo aver corso in 7"36 in semifinale, ed aver conquistato a fine gennaio in 7"33 il pass per gli imminenti Campionati mondiali indoor (9-11 marzo, Istanbul).
Tre in totale i piazzamenti sul podio assoluti: l´ostacolista di San Miniato di Pisa Giulia Pennella (Esercito / Audacia Record Atletica) ha colto l´argento nei 60hs in 8"26; la grossetana Elisabetta Artuso (Forestale) medaglia di bronzo negli 800m, 2´08"21; nel peso, infine, l´emiliana del CUS Pisa Atletica Cascina Serena Capponcelli con 15,10m è salita sul gradino più basso del podio.
Nella categoria promesse/under 23 si registra il titolo italiano del veneto tesserato per l´Atletica Firenze Marathon (e per l´Esercito), Manuel Cominotto, primo nei 3000m in 8´17´21". Importanti medaglie anche per la pisana Federica Soldani (Assindustria Sport Padova), doppio argento negli 800m, 2´08"83, e nei 1500m, 4´25"93; mentre Giada Priarone (CUS Pisa Atletica Cascina) ha vinto la medaglia di bronzo nei 400m, 57"78.
Dai Campionati italiani invernali di lanci organizzati a Lucca dalla Virtus Cassa Risparmio Lucca - ProSport Lucca - AS Parigi Camigliano, sono giunte due medaglie tra gli assoluti, entrambe conquistate nel martello femminile, ovvero l´argento della senese Elisa Palmieri (Esercito), 67,16m, e il bronzo della versiliese Micaela Mariani (Assindustria Sport Padova) , 60,50m.
Nelle altre categorie conferme di alcuni nomi già medagliati in passato nelle categorie giovanili: il livornese Giacomo Grotti (Libertas Runners Livorno), 49,93m con il disco da 1,750kg; Gianlorenzo Ferretti (Atletica Firenze Marathon), 63,82m nel martello promesse; la livornese Elisa Magni (CUS Parma), seconda nel martello promesse con 56,64m.
La panoramica sugli ultimi successi degli atleti toscani, si chiude doverosamente con il titolo italiano di mezza maratona conquistato dal grossetano Stefano La Rosa. Nella corsa "RomaOstia", valida quest´anno per l´assegnazione delle maglie tricolori sui 21,097km, il ventiseienne Carabiniere ha chiuso undicesimo -primo degli italiani in gara- in 1h 02´ 14", nuovo personale e pronto riscatto dopo il ritiro per infortunio ai recenti italiani individuali di cross.

FOTO 1 FOTO 2

CLASSIFICHE

Fonte: Andrea Bruschettini

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]