19 Settembre 2020
news

Tricolori di Rieti, 2à giornata: torna Stecchi, oro anche ad Aprile, Pistilli, Andrei e 4x100

16-06-2013 - news generiche
Queste le foto Colombo tratte da Fidal.it che ritraggono gli atleti toscani impegnati nella seconda giornata di gare: dall´alto, Aprile, Lanciano e Visibelli
Una messe di medaglie per glia telti toscani o tesserati per società toscane arriva dalla seconda giornata dei Campionati italiani Juniores e Promesse che si chiuderanno oggi a Rieti. Titolo al rientrante Claudio Stecchi nel salto con l´asta Under 23 con 5,40 (errore alla misura di entrata a 5,20, poi arriva il 5,40 al primo tentativo, oltre a tre nulli a 5,50).
Giulia Aprile dell´Atletica Firenze Marathon si conferma campionessa italiana, stavolta Juniores dopo il titolo Allieve sui 1500 metri dell´anno scorso, con 2´13´26" sugli 800; dopo un avvio tattico (passaggio in 69"6) la Aprile con una volata lunga si è presa la rivincita rispetto alla gara del Golden Gala.
Chiara Andrei dell´Atletica Firenze Marathon vince nel lancio del martello Juniores con 55,00 metri, primato personale con annessa esultanza esuberante.
Alessia Pistilli marchigiana dell´Atletica Futura Figline con 10´36"03 sui 3000 siepi Under 23 dopo una gara disputata in progressione.
La staffetta 4x100m Juniores femminile dell´Atletica Livorno (con Lensi, Bianchini, Degl´Innocenti, Repeti) grazie a un ottimo affiatamento batte le ragazze della Bracco Atletica.

Tra i piazzamenti sul podio va citato su tutti il secondo posto di Francesca Lanciano del Cus Pisa Atletica Cascina nel triplo Juniores con 13,28 per la salentina con il nuovo primato personale stagionale di 13,28 nella gara in cui Francesca Cestonaro arrivava per due volte al primato italiano di categoria (13,69) strappandolo proprio alla Lanciano e nella quale un´altra toscana, la fiorentina Jasmine Al Omari dell´Atletica Firenze Marathon prendeva il bronzo (12,46) bissando l´argento del giorno prima nel lungo.
Samuele Dini dell´Atletica Livorno è d´argento sui 5000 metri Juniores; in testa fin dall´inizio, mette tutti in fila. Sul successivo allungo, solo Manyika Maguhe si avventura a fargli compagnia; Dini passa in 8´48"79 ai 3000m, 11´43"94 al successivo passaggio, quarto chilometro; poi prova ad andar via in progressione alla campana e subisce l´attacco decisivo sul rettilineo opposto: chiuderà secondo in 14´33"68.
Anche dal disco Under 23 arriva una medaglia, è l´argento di Giacomo Grotti della Libertas Runners Livorno con 53,08. Grotti è andato vicinissimo al suo personale, di 54,29 ottenuto a Tarquinia il 4 giugno (non ancora inserito nelle statistiche Fidal) che lo pone al 9° posto delle graduatorie nazionali assolute.
Nel martello Under 23 c´è il terzo posto di Gianlorenzo Ferretti dell´Atletica Firenze Marathon in 60,57. Di bronzo Anna Visibelli, saltatrice in lungo dell´Atletica Firenze Marathon che dopo essere stata protagonista quest´inverno nelle indoor torna a dare la zampata vincente anche all´aperto praticamente alla sua prima vera uscita e occasione che conta in una gara dagli altissimi contenuti tecnici, con il successo con record italiano di Dariya Derkach che dopo 25 anni fa cadere con 6,67 lo storico record Promesse di Valentina Uccheddu (6.60 nel 1988). Per la Visibelli il bronzo arriva con la misura di 6,24.
Altri piazzamenti arrivano dalle Promesse con Silvia Zecchi dell´Atletica Prato terza sui 100 ostacoli in 14"27 e la 4x100 della Toscana Atletica Empoli Nissan in 48"16 dietro la Fanfulla Lodigiani.



JM
400m - 1.Ivan Nichik (Cus Parma) 47"38, 2.Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis) 48"03, 3.Yannis Nicula (Lib. Cernuschese) 48"18
800m - 1.Enrico Riccobon (Athletic Club Belluno) 1´53"90, 2.Stefano Migliorati (S.Rocchino) 1´54"19, 3.Luca Ferro (Cento Torri Pavia) 1´54"87
5000m - 1.Lukas Manyika Maguhe (Cento Torri Pavia) 14´28"68, 2.Samuele Dini (Atl. Livorno) 14´33"68, 3.Andrea Elia (Atl. Lecco-Colombo) 14´56"90
110hs - (+1.6) 1.Lorenzo Perini (Aeronautica) 13"39 (RNJr), 2.Davide De Marchi (Atl. Bergamo 59) 14"07, 3.Xhonaldo Shtylla (Udinese Malignani) 14"11
Alto - 1.Andrea Gallina (US Quercia Trentingrana) 2.09, 2.Eugenio Meloni (Cus Cagliari) 2.09, 3.Luca Ferretti (Fratellanza 1874) 2.03
Triplo - 1.Alexandro Mitirica (Fratellanza 1874) 15.69 (0.0), 2.Edoardo Accetta (Fanfulla Lodigiana) 15.35 (+0.2), 3.Daniele Ragazzi (Francesco Francia) 15.09 (+0.1)
Disco - 1.Martin Pilato (Atl. Ravenna) 58.84, 2.Andrea Caiaffa (Fiamme Oro) 52.81, 3.Alberto Chiusole (Lagarina Crus Team) 49.66
4x100m - 1.Stud. Cariri (M.Mattei, E.Nobili, J.Capuano, V.Vigliotti) 41"19, 2.Assind. Padova 41"65, 3.Atl. Piemonte 42"41

PM
400m - 1.Michele Tricca (Fiamme Gialle) 46"81, 2.Marco Lorenzi (Fiamme Gialle) 47"14, 3.Vito Incantalupo (Enterprise Sport & Service) 47"17
800m - 1.Jacopo Lahbi (Atl. Mogliano) 1´50"50, 2.Mattia Moretti (Daini Carate) 1´50"74, 3.Gabriele Bizzotto (Cus Parma) 1´50"83
5000m - 1.Marouan Razine (Cus Torino) 14´37"37, 2.Yassine Rachik (Cento Torri Pavia) 14´42"25, 3.Michele Fontana (Aeronautica) 14´44"41
110hs - (+1.3) 1.Hassane Fofana (Fiamme Oro) 13"81, 2.Elamjad Khalifi (Fratellanza 1874) 14"37, 3.Alessandro Iurig (Brugnera Friulintagli) 14"45
Asta - 1.Claudio Stecchi (Fiamme Gialle) 5.40, 2.Simone Fusiani (Stud. Cariri) 5.20, 3.Marcello Palazzo (Fiamme Oro) 5.00
Triplo - 1.Daniele Cavazzani (Stud. Cariri) 15.79 (+0.3), 2.Andrea Chiari (Fiamme Gialle) 15.52 (-0.4), 3.Dominique Rovetta Gasigwa (Virtus Castenedolo) 15.34 (+1.0)
Disco - 1.Eduardo Albertazzi (Fiamme Gialle) 58.17, 2.Giacomo Grotti (Lib. Runners Livorno) 53.08, 3.Stefano Petrei (Udinese Malignani) 52.92
Martello - 1.Simone Falloni (Aeronautica) 69.17, 2.Patrizio Di Blasio (Fiamme Gialle Simoni) 60.85, 3.Gianlorenzo Ferretti (Firenze Marathon) 60.57
4x100m - 1.Riccardi Milano (A.Poletti, S.Rodella, G.Tortu, G.Galbieri) 41"50, 2.Pro Sesto Atl. 42"81, 3.Firenze Marathon 43"05

JF
400m - 1.Ilenia Vitale (Lib. Friul Palmanova) 54"99, 2.Lucia Pasquale (Olimpia Club) 55"24, 3.Giulia Teruzzi (Pro Patria Busto) 56"12
800m - 1.Giulia Aprile (Firenze Marathon) 2´13"36, 2.Silvia Pento (Atl. Vicentina) 2´13"72, 3.Beatrice Dallera (Ilpra Atl. Vigevano) 2´15"50
3000st - 1.Sara Carnicelli (Acsi Italia) 11´18"98, 2.Isabel Mattuzzi (US Quercia Trentingrana) 11´27"62, 3.Alessia Torello Viera (Atl. Stronese Zani) 11´37"24
100hs - (+1.8) 1.Giada Carmassi (Gemonatl.) 13"98, 2.Virginia Morassutti (Assind. Padova) 14"12, 3.Maria Paniz (Cus Pisa Atl. Cascina) 14"27
Asta - 1.Sonia Malavisi (Acsi Italia) 4.41 (RNJr), 2.Costanza Martorelli (Sisport Fiat) 3.70, 3.Elisa Molinarolo (Assind. Padova) 3.70
Triplo - 1.Ottavia Cestonaro (Atl. Vicentina) 13.69 (+1.2, RNJr), 2.Francesca Lanciano (Cus Pisa Atl. Cascina) 13.28 (+1.8), 3.Jasmine Al Omari (Firenze Marathon) 12.46 (+1.3)
Martello - 1.Chiara Andrei (Firenze Marathon) 55.00, 2.Giulia Vitagliano (Stud. Cariri) 51.98, 3.Serena Argenti (Bracco Atl.) 51.30
Marcia 10km - 1.Anna Clemente (Fiamme Gialle) 48´33"01, 2.Mariavittoria Becchetti (Stud. Cariri) 48´58"15, 3.Margherita Crosta (Cus Pro Patria Milano) 50´42"07
4x100m - 1.Atl. Livorno (V.Lensi, C.Bianchini, G.Degl´Innocenti, S.Repeti) 48"04, 2.Bracco Atl. 48"32, 3.Campidoglio Palatino 48"99

PF
400m - 1.Flavia Battaglia (Bracco Atl.) 54"13, 2.Marta Maffioletti (Bracco Atl.) 54"54, 3.Valentina Zappa (Fanfulla Lodigiana) 55"44
800m - 1.Isabella Cornelli (Atl. Bergamo 59 Creberg) 2´09"29, 2.Giulia Viola (Fiamme Gialle) 2´09"78, 3.Irene Baldessari (Esercito) 2´10"74
3000st - 1.Alessia Pistilli (Atl. Futura) 10´36"03, 2.Martina Merlo (Cus Torino) 10´40"39, 3.Camille Marchese (Cus Pisa Atl. Cascina) 10´55"04
100hs - (+1.0) 1.Silvia Zuin (Vis Abano) 13"76, 2.Alessandra Feudatari (Interflumina E´ Più Pomì) 14"01, 3.Silvia Zecchi (Atl. Prato) 14"27
Alto - 1.Alessia Trost (Fiamme Gialle) 1.88, 2.Chiara Vitobello (Bracco Atl.) 1.84, 3.Teresa Maria Rossi (Cus Pro Patria Milano) 1.78
Lungo - 1.Dariya Derkach (Acsi Italia) 6.67 (+1.5, RN U23), 2.Giada Palezza (GS Valsugana) 6.33 (+1.0), 3.Anna Visibelli (Firenze Marathon) 6.24 (+1.0)
Disco - 1.Ilaria Marchetti (Cus Torino) 51.96, 2.Natalina Capoferri (Atl. Brescia 50) 49.56, 3.Elisa Boaro (Lib. Friul Palmanova) 49.37
Marcia 10km - 1.Antonella Palmisano (Fiamme Gialle) 46´34"46, 2.Federica Curiazzi (Atl. Bergamo 59 Creberg) 47´45"11, 3.Elena Poli (Atl. Brescia 50) 49´05"62; (fc) Elisa Rigaudo (Fiamme Gialle) 42´47"02
4x100m - 1.Fanfulla Lodigiana (I.Segattini, F.Grossi, A.Ripamonti, V.Zappa) 48"04, 2.Toscana Atl. Empoli Nissan 48"16, 3.Vittorio Alfieri Asti 48"56

Fonte: Carlo Carotenuto / Ufficio stampa Fidal

Realizzazione siti web www.sitoper.it