06 Dicembre 2019
[]
news

Tricolori: medaglie per Liboà (titolo italiano) e Visibelli. Pistilli argento tra le Promesse

16-02-2013 18:55 - news generiche
La Liboà in gara (foto fornita da Cus Pisa Atletica Cascina)
Due medaglie assolute e altre tre tra le Promesse per i colori toscani arrivano da Ancona nella prima giornata di gare dei tricolori indoor.

Le portano a casa nel salto in lungo Giulia Liboà, del Cus Pisa Atletica Cascina, oro e titolo, e Anna Visibelli, portacolori dell´Atletica Firenze Marathon, argento. La Liboà ha saltato 6,00 metri alla prima prova e poi non si è più migliorata (nullo, 5,19 e altri tre nulli). La Visibelli ha eguagliando il primato personale stagionale con 5,97 alla terza prova e ha prevalso per la seconda miglior misura della gara nei confronti di Giada Palezza della Valsugana Trentino, che all´ultimo salto aveva eguagliato anche la seconda miglior misura della Visibelli (5,80). La toscana però ha risposto con il suo ultimo salto a 5,91 portandosi a casa anche la medaglia di bronzo tra le Promesse, stessa categoria anche delle prime due. Ha vinto la gara infatti l´ucraina Dariya Derkach con 6,20, ma essendo straniera non si aggiudica il titolo assoluto ma solo quello Promesse. La piemontese del Cus Pisa Atletica Cascina, quindi, col titolo in tasca, stacca anche il pass per gli Europei di Goteborg.

Quarto posto sui 1500 metri per Alessia Pistilli dell´Atletica Futura, campionessa toscana di cross lungo e prima di categoria anche ai Tricolori di cross, che chiude in 4´25"09 e in ogni caso è medaglia d´argento tra le Promesse.

Altro quarto posto nel salto in alto donne (vinto con autorità da Alessia Trost con 1,95) per la Junior neocampionessa toscana indoor Anna Pau dell´Atletica Prato: è quarta con 1,80 (nuovo primato personale) con la stessa misura di Desiree Rossit delle Fiamme Oro che però aveva saltato 1,78 al primo tentativo e non al secondo come la pratese.

Sui 60 ostacoli uomini il livornese delle Fiamme Gialle Ivan Mach Di Palmstein vince la finale B in 8"08 (aveva chiuso in 8"05 in batteria). Da segnalare il secondo posto nella finale A di Michele Calvi (Esercito), mercoledì scorso primo a Firenze sui 55 ostacoli. Tra le donne invece la neocampionessa toscana Paola Pennella della Sestese Femminile è terza nella finale B con 8"25.

Nella marcia 3 km donne Ilaria Galli dell´Atletica Firenze Marathon che aveva dominato il campionato toscano è sesta in 14´11"93.

Chiara Bazzoni (Esercito) vincendo la propria serie dei 400 col terzo tempo (54"51) si è qualificata per la finale.

Domenica la seconda giornata di gare. Diretta su RaiSport dalle 15.

Fonte: Carlo Carotenuto

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]