12 Novembre 2019
[]
news

Un cross di altri tempi per la fase regionale dei Campionati di società di corsa campestre

22-02-2012 18:59 - news generiche
Un percorso duro e circa trecento atleti in lotta per i titoli toscani di squadra di corsa campestre.
E´ questo in estrema sintesi ciò che è emerso domenica 19 febbraio nello scenario di Villa Demidoff a Pratolino (FI) in occasione dell´unica fase regionale disputata dei Campionati societari di cross, organizzati dall´Atletica Castello in collaborazione con il GS Le Panche.
Dopo l´annullamento della prima prova di Campi Bisenzio e lo slittamento di una settimana della prova di Pratolino, sempre a causa delle avverse condizioni meteo con la neve che aveva coperto nelle scorse settimane quasi tutta la Toscana, finalmente domenica si è gareggiato su un percorso duro, quasi un "cross anglosassone", caratterizzato da pesantezza del fondo e impegnative variazioni di pendenza.
I titoli a squadre sono andati a G.S. Orecchiella Garfagnana tra gli uomini e G.S. Lammari tra le donne nel cross lungo assoluto; Atletica Futura tra gli uomini e G.S. Lammari a livello femminile nel cross corto assoluto; tra gli juniores successo maschile dell´Atletica Livorno e femminile del CUS Pisa; mentre tra gli allievi vittoria dell´Atletica Firenze Marathon tra gli uomini e della Montepaschi Uisp Atletica Siena tra le donne. La classifica combinata ha premiato l´Atletica Livorno (maschile) e il CUS Pisa Atletica Cascina (femminile).

A livello individuale si è avuto un monologo straniero nel cross lungo (10km) maschile, con vittoria del keniano Jean Baptiste Simukeka (G.S. Orecchiella Garfagnana), davanti al connazionale Hosea Kimeli Kisorio (Atletica Castello) e al marocchino Jilali Jamali (G.P. Parco Alpi Apuane). Nei 6km del lungo femminile è invece emersa Rachele Fabbro (G.S. Lammari), prima davanti a Luana Righetti (G.P. Parco Alpi Apuane)e a Sara Orsi (G.S. Lammari).
Nel cross corto maschile (4km) successo del vincitore del Gran Prix di cross, il senese Maurizio Cito (Atletica Futura) davanti al compagno di squadra Diego Campagna e a Reda Benzine (Montepaschi Uisp Atletica Siena); mentre nella prova femminile (4km) netta affermazione della sesta classificata degli ultimi italiani individuali (nonché campionessa toscana di cross lungo), la massese Irene Antola (Atletica Livorno), davanti alla vincitrice del Gran Prix Denise Cavallini (G.S. Lammari) e Nicoletta Franceschi (G.S. Lammari).
Nelle prove delle categorie giovanili, tra gli juniores (6km) sono ovviamente emersi in modo inesorabile i gemelli Samuele e Lorenzo Dini (Atletica Livorno) con al terzo posto Paolo Fucini (Atletica Prato); nei 4km delle juniores successo di Myriam Grassi (CUS Pisa Atletica Cascina) davanti a Letizia Gamberi (Atletica Firenze Marathon) e Lucrezia Briglia (Atletica Massa Carrara). Tra gli allievi -4km- Said Ettaqi (G.S. Orecchiella Garfagnana) ha avuto la meglio sul duo dell´Atletica Firenze Marathon Marco Sandrucci e Andrea Tobaldini; mentre tra le allieve - 3km- la promettente Bahija El Aoufi (Atletica Prato) ha preceduto Camilla Matese (Toscana Atletica Empoli Nissan) e Sabrina Affortunati (Assi Giglio Rosso Firenze).

Fonte: Andrea Bruschettini

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]