06 Dicembre 2019
[]
news

XXVI FIRENZE MARATHON: IL RECORD DEGLI ISCRITTI - SUPERATI I 10 MILA PARTECIPANTI

26-11-2009 - news generiche
La XXVI maratona di Firenze, universalmente ormai conosciuta come Firenze Marathon, vedrà al via 10.104 iscritti, di cui ben 7.262 sono italiani e solo 2.824 stranieri provenienti da ben 63 nazioni.
Numeri record come si può constatare, che inorgogliscono i membri del Comitato Organizzatore che si apprestano a vivere una nuova mattina di straordinarie emozioni.
Gettando uno sguardo al passato e più precisamente agli inizi di questa competizione che presenta ai partecipanti uno dei più affascinanti percorsi che una gara del genere possa offrire, non si può non stupirsi nel leggere le cifre che caratterizzano questa manifestazione entrata ormai nel novero delle più celebrate del calendario specialistico mondiale.
Infatti chi poteva immaginare che gli 850 iscritti della prima edizione (1984), sfiorassero i 9.200 (9.141) del 2008 e che il numero degli iscritti avrebbe sfondato il muro delle 10 mila unità nella edizione di quest´anno?
Bravura degli organizzatori, fascino del percorso, successo del movimento dei runners hanno fatto si che quella che oltre 20 anni fa sarebbe sembrata utopia, si presenta oggi come una splendida realtà, a tutto vanto della città che ospita la manifestazione le cui vie, piazze e monumenti fanno corona al passaggio di un numero veramente impressionante di atleti.
Ancora numeri.
8.602 saranno i maschi alla partenza (6.473 italiani e 2.129 stranieri). Le donne sono 1.502 di cui 789 italiane e 713 straniere).
1.700 i volontari impegnati che daranno il loro contributo essenziale e decisivo alla buona riuscita della manifestazione, come pure importante, e determinante per dare valenza tecnica alla gara, la presenza di un qualificato numero di giudici della F.I.D.A.L che controlleranno la gara dal primo all´ultimo metro.
La partenza avverrà come di consueto dal Piazzale Michelangelo mentre l´arrivo, anche questa non è una novità, è previsto in Piazza Santa Croce dopo che i concorrenti, almeno i più abili ed attenti, avranno potuto gettare uno sguardo alle bellezze artistiche che si presentano a loro durante il classico tragitto dei 42.195 metri che caratterizzano questa gara che affonda le sue origini nella notte dei tempi.
Ci sarà anche quest´anno la televisione a riversare sul mondo le immagini della corsa.
Diversi anche i motivi tecnici.
Gli azzurri Danilo Goffi (carabiniere di 37 anni) e il pari età (finanziere) Daniele Caimmi, unitamente al marchigiano Denis Curzi (35 anni tesserato per i Carabinieri di Bologna), sfideranno il consueto gruppo degli uomini degli altopiani africani che però quest´anno presenta al via una novità assoluta e di grande interesse tecnico. Sarà infatti della partita, insieme ai connazionali keniani Paul Ngeny Kipkemboi (31 anni con un personale di 2h12´50" ottenuto proprio a Firenze nella vittoriosa edizione del 2007), Ben Kipruto Chebet (27 anni già vincitore in aprile della maratona di Padova) anche il campione olimpico dei 3000 siepi del 2000 a Sydney e campione mondiale della stessa specialità nel 2001 a Edmonton, Reuben Seroney Kosgei che affronta la maratona praticamente per la prima volta dopo il tentativo effettuato in aprile a Vienna che lo vide interrompere la prova al 25° chilometro.
Grande attesa anche per un´atleta nostrana, la comasca Ivana Iozzia (36 anni, tesserata per la Corradini di Rubiera) che vanta un personale di 2h34´32". L´azzurra dovrà vedersela con la svedese Lena Gavelin (2h30´39" di personale risalente ai mondiali del 2003), con l´austriaca Eva Maria Gradwohl, la francese Natalie Chabran e le etiopi Girma Desta Tadesse e Emily Perpetua Chepkorir.
Quello fiorentino è un percorso molto veloce. Lo testimoniano i record: 2h08´´40" del keniano James Kutto del 2006 e 2h28´15" della slovena Helena Jovornik, stabiliuto nel 2002.
I migliori italiani di sempre: Michele Gamba (2h11´51 nel 1999 e Tiziana Alagia (2h32´18" vittoriosa nel 2000).
L´ultimo italiano vittorioso Angelo Carosi nel 2003 quando la Firenze Marathon assegnava anche il titolo di campione italiano di maratona. Le donne italiane hanno vinto le ultime tre edizioni. Nel 2008 si impose Giovanna Volpato.
Due chilometri sono a disposizione dei partecipanti alla Ginky Family Run, corsa non competitiva che prenderà il via alle 9.30 di domenica 29 novembre da Piazza Santa Croce.

Fonte: Gustavo Pallicca

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]