19 Agosto 2019
[]
news

Tanto agonismo e risultati nella seconda prova del Gran Prix Montepaschi

09-05-2011 19:34 - news generiche
Podio dei m 100 femminili (Foto di Andrea Simi)
L´atletica toscana vive un altro week end ricco di gare, con in primis la seconda prova del Gran Prix Montepaschi a Lucca e la fase regionale dei Campionati di società allievi/e a Livorno.
Al campo Moreno Martini di Lucca si sono viste nuovamente delle ottime prestazioni dei giovani atleti di punta del movimento regionale, come è stato nel caso dei 100m femminili in cui le due azzurrine Anna Bongiorni e Irene Siragusa hanno primeggiato correndo velocemente.
Spinte da una brezza regolare di circa 2m (+1,9), la pisana del CUS Pisa Atletica Cascina si è proiettata sul traguardo in 11"89, mentre alle sue spalle l´altra junior valdelsana dell´Atletica 2005 ha chiuso in 12"17. Al terzo posto Ginevra Masini (Atletica Firenze Marathon) in 12"53.
Nell´omologa gara maschile, il vincitore dei 400m della prima tappa del Gran Prix Montepaschi, Alessandro Orsi (Virtus Cassa Risparmio Lucca), ha giocato da protagonista anche in casa, imponendosi in 11"05 davanti ad Enrico Cioli (Toscana Atletica Caripit) in 11"12 e Marco Siena (Atletica Libertas Runners Livorno) con 11"13.
Ottima notizie dalla pedana del triplo maschile, dove il venticinquenne Simone Maestrelli (Toscana Atletica Caripit) ha vinto con un valido 15,15m (vento - 0,8) al terzo salto, e un altrettanto probante 15,07m al sesto.
Tra gli altri risultati di particolare rilievo, la cavalcata solitaria nei 5000m femminili della lucchese Silvia Del Fava (Atletica Firenze Marathon), prima con 17´43"86; la prestazione di Tiziana Rocco (Fiamme Azzurre) nel giavellotto, vinto con 45,15m; e ancora il bello scontro nei 400hs in cui ha prevalso Francesco Nocerino (Virtus Cassa Risparmio Lucca) in 53"41, davanti a Luca Giangravè (Cus Pisa Atletica Cascina), 53"78, e Marco Cappetti (Atletica Firenze Marathon), 54"87.
A completare il quadro generale delle competizioni, vittoria dello junior di origini mozambicane Joao Junior Neves (Atletica Livorno) negli 800m con 1´57"27; il successo di Paolo Natali (Atletica Firenze Marathon) nei 5000m, 15´16"38; l´affermazione dello junior Salvatore Iaropoli (Virtus Cassa Risparmio Lucca) nel peso con 13,61m; il miglior lancio del giavellotto di Luca Crocetti (Toscana Atletica Caripit) con 55,53m
A livello femminile, oltre ai risultati già menzionati, si registra la vittoria della junior Sonia Ruffini (Atletica Massa Carrara) negli 800m corsi in 2´ 22" 84 davanti Nicoletta Franceschi (G.S. Lammari), 2´ 24"86; i 400hs che sono andati ad Ann Caroline Denielsen (Atletica Firenze Marathon) con 1´04"91; il salto in alto che è stato appannaggio dell´esperta Daniela Galeotti (Forestale) con 1,65m; successo di Francesca Giorgetti (Atletica Firenze Marathon) nel lungo con 5,71m; mentre la junior Debora Da Prato (Libertas Runners Livorno) con 11,96m è stata la migliore nel getto del peso.
La giornata di gare organizzata dalla Virtus Cassa Risparmio Lucca, Prosport Lucca, As Parigi Camigliano, si è chiusa con l´assegnazione dei titoli regionali assoluti delle staffette 4x100m, ed anche in questo caso si è corso assai velocemente.
A livello maschile è campione toscano promesse il quartetto della Virtus Cassa Risparmio Lucca (Alessandro Orsi, Vezio Bianchi, Marco Rizzo e Marco Taddeucci), che ha fermato i cronometri in 42"12 davanti all´Assi Giglio Rosso Firenze (43"60) e alla squadra juniores dell´Atletica Firenze Marathon (43"71) che ha vinto il titolo di categoria .
La 4x100 femminile ha visto la vittoria delle ragazze dell´Atletica 2005 che hanno chiuso in 48"29, davanti alle due squadre del Cus Pisa Atletica Cascina che hanno conquistato il titolo Juniores (Giangarè,Cavagnaro,Bongiorni e Boccardo) in 49"45 ed il titolo Promesse (Priarone, Gori, Chiappori, Piccardo) in 50"00.

A Livorno, campo scuola Renato Martelli, organizzazione Libertas Runners Livorno, sono invece scese in pista le categorie allievi in occasione della prima fase regionale dei Campionati di società. Dopo le prime due giornate di gara, comandano a livello maschile la Toscana Atletica Caripit, mentre a livello femminile la Toscana Atletica Empoli.
Si sono registrati alcuni risultati di rilievo, come due minimi federali richiesti per la partecipazione ai prossimi mondiali giovanili (under 18) di Lille in Francia.
Il primo minimo è quello del mezzofondista Lorenzo Dini (Atletica Livorno), 8:31.34 sui 3000, imitato nel martello dal compagno di squadra Francesco Neri, autore di 65,56. Da segnalare, tra le allieve, anche l´1,75 nell´alto di Anna Pau (Atletica Prato) e il 2:16.34 negli 800 di Sara Froglia (Libertas Runners Livorno), mentre, al maschile, 14.85 nei 100hs per Daniele Dallai (Atletica Prato) e 22:15.56 di Gianmarco Sensi (Toscana Atletica Caripit) nei 5km di marcia. N

Il Gran Prix Montepaschi si concede alcune settimane di pausa, tornando in pista con la terza tappa a Livorno, il 2 giugno, in occasione del "Memorial Francesco Calderini".
Fari puntati invece il prossimo week-end sulla pista di Colle Val d´Elsa, dove sabato e domenica si gareggerà per la fase regionale dei Campionati di società assoluti.

Fonte: Andrea Bruschettini

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]