27 Ottobre 2020
news

Titoli toscani assoluti di cross lungo a Gabriele Abate e Irene Antola

16-01-2012 21:31 - news generiche
Gabriele Abate (foto di Andrea Bruschettini)
Continua l´attività di campestre a livello toscano, con spostamento a Marina di Massa, dove domenica 15 gennaio sono stati assegnati i titoli regionali di cross lungo assoluto e promesse, nonché quelli juniores ed allievi.
Su un percorso ben allestito dal Gruppo Podistico Parco Alpi Apuane, ricavato all´interno della pineta, sono emersi a livello assoluto i successi di Irene Antola (Atletica Livorno) e Gabriele Abate (G.S. Orecchiella Garfagnana), segnando una certa discontinuità rispetto ai nomi che fino ad adesso si erano imposti nelle prime tre prove del Gran Prix di cross.
A livello femminile infatti la massese Antola, classe 88, dopo essersi cimentata dieci giorni fa con successo (10° posto e quarta tra le italiane) nel cross internazionale del Campaccio, ha fatto il proprio esordio nel contesto regionale, riportando una vittoria netta (44") negli 8km di gara sulla trionfatrice delle prime prove del Gran Prix, Denise Cavallini (G.S. Lammari). Al terzo posto si è classificata la ventenne Sonia Ruffini (Atletica Livorno), cui è andato anche il titolo toscano della categoria promesse - under 23.
Prova emozionante quella maschile assoluta, corsa su un percorso di 10km, e gestita per oltre metà gara da un gruppetto di circa 10 elementi. Assente il leader del Gran Prix Cito (impegnato nel Cross internazionale della Vallagarina, 15° e terzo degli italiani), il leader alla fine è stato il piemontese Gabriele Abate, campione azzurro della corsa in montagna ed argento europeo in carica. L´esperienza del trentaduenne di Chiusa San Michele, unita alle qualità di fondista, si sono concretizzate in una progressione che ha portato ad un vantaggio sul traguardo di circa dieci secondi nei confronti dell´altro portacolori dell´Orecchiella Garfagnana, Paolo Gallo. Medaglia di bronzo per Massimo Mei dell´Atletica Castello. Tra le promesse successo per Lorenzo Bernini (Atletica Livorno), decimo assoluto.
Nelle prove giovanili si segnala soprattutto l´esordio dei gemelli Dini nella categoria juniores (8km), ovviamente con un successo, Samuele davanti a Lorenzo, e terzo posto di Joao Junior Neves Bussotti, a completare un podio tutto targato Atletica Livorno.
Nell´omologa prova femminile (6km), il titolo è andato a Myriam Grassi (CUS Pisa Atletica Cascina), davanti a Valentina Spagnoli (Atletica Livorno) e Sofia Olobardi (Atletica Pietrasanta Versilia).
Nella categoria allievi, al femminile (4km), successo di Bahjia El Aoufy (Atletica Prato), argento per Camilla Matese (Toscana Atletica Empoli Nissan) e bronzo per Linda Benigni (Centro Atletica Piombino); mentre tra gli uomini (5km) si è imposto Said Ettaqi (G.S. Orecchiella Garfagnana), davanti ad Andrea Tobaldini (Atletica Firenze Marathon) e Marco Scantamburlo (Atletica Grosseto Banca della Maremma).
Tra meno di sette giorni, domenica 22 gennaio, a partire dalle ore 10 ancora in gara sui prati antistanti le Mura di Lucca tutti gli specialisti delle campestri per l´ultima prova del Gran Prix, valida anche per l´assegnazione dei titoli regionali di cross corto assoluto e promesse. Nella stessa manifestazione - organizzata dalla Virtus Cassa Risparmio Lucca - saranno in palio anche i titoli toscani di cross a staffetta delle categorie promozionali, ragazzi e cadetti.

Fonte: Andrea Bruschettini
Documenti allegati
Dimensione: 142,77 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it