24 Ottobre 2020
news

Puccini, Doveri e Pennella in evidenza al Gran Prix Montepaschi di Quarrata

23-06-2012 20:06 - news generiche
Giulia Pennella (foto di Andrea Bruschettini)
Si è respirato profumo di campionati europei alla sesta prova del Gran Prix Montepaschi "Memorial Sergio Ulivi" in programma il 20 giugno a Quarrata, dove la presenza dell´ostacolista Giulia Pennella ha ricordato l´imminente impegno continentale (27 giugno -1 luglio) di Helsinki.
La pisana di San Miniato sarà infatti al via dei 100hs nella capitale finlandese e a Quarrata ha fatto il ripasso finale prima della trasferta con la nazionale, chiudendo la sua gara in un tranquillo 13"40 (+0,3) nettamente davanti alla sorella Paola (14"45). Accanto alla presenza in gara della ventunenne dell´Esercito, grande prestazione nel giavellotto maschile di Giacomo Puccini. Il lucchese in forze quest´anno all´Atletica Riccardi Milano ha infatti ritoccato nettamente il personale scagliando l´attrezzo da 800gr a 74,87m, terza prestazione assoluta italiana dell´anno. A completare questo "podio" di ottimi risultati è giunta anche la prova dell´eptatleta azzurra Francesca Doveri (Esercito) che nei 400m ha chiuso in 55"50 (non lontana dal personale di 55"15 di inizio mese).
Il Gran Prix Montepaschi di Quarrata (organizzato da Atletica Cassa Risparmio Pistoia e Pescia / Il Club degli Atleti) non si è retto solo su queste notevoli performance, ma ha proposto anche scontri agonistici di sicuro rilievo, come i 400m maschili, dove si sono contesi la vittoria 60 atleti distribuiti in 10 serie, con alla fine cinque di loro sotto la barriera dei 49 secondi, e vittoria in 48"14 per Luca Giangravè (CUS Pisa Atletica Cascina).
Anche nei 1500m interessante testa a testa tra Reda Benzine (Montepaschi Uisp Atletica Siena) e Luca Lemmi (Atletica Livorno), con quest´ultimo vincitore di misura: 3´56"27 contro 3´56"78. Il salto in lungo ha premiato Marco Taddeucci (Virtus Cassa Risparmio Lucca) con 7,26m (+1,4), mentre altrettanto interessante è stato il riscontro cronometrico dei 110hs: 14"12 (+0,5) di Giovanni Mantovani (Aeronautica).
A livello femminile, oltre ai risultati citati, sono da segnalare la vittoria di Martina Da San Biagio (Atletica Firenze Marathon) nel triplo con 12,79m (+0,2), il successo di Anna Salvini (CU Pisa Atletica Cascina) nel peso con 12,90m, e la netta affermazione di Moira Pachetti (Libertas Runners Livorno) nei 1500m in 4´39"73.
Martedì 26 giugno a Lucca saranno recuperate le gare del Gran Prix Montepaschi non disputate in occasione della seconda manifestazione del 6 maggio interrotta causa nubifragio, mentre la settima tappa si disputerà mercoledì 11 luglio a Livorno. Nel mezzo a queste due date in programma due appuntamenti fondamentali del calendario agonistico: i Campionati toscani assoluti (30 giugno/1 luglio) al Ridolfi di Firenze, e i Campionati italiani assoluti a Bressanone (6/8 luglio).

Fonte: Andrea Bruschettini
Documenti allegati
Dimensione: 144,97 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it